2006: ROBERTO NEULICHEDL – OBIETTIVO MUSICA

Itinerari didattici per scoprire il potere comunicativo dell’ esperienza musicale intesa come luogo d’ incontro e spazio di significazione e di conoscenza. Obiettivo del seminario è E l’ esplorazione pratica di alcuni materiali musicali e la ricerca della loro potenzialità comunicativa a partire da materiali musicali appartenenti a diverse culture, territori e periodi storici.


Il relatore

Ha svolto studi di musicologia laureandosi con una  tesi sulla Pedagogia musicale e, come autodidatta, ha studiato composizione musicale.

Dall’ inizio degli anni ’80 dedica il suo lavoro al rapporto tra arte, scienza e comunicazione nel campo musicale.

Ha condotto sperimentazioni e attività di ricerca in vari ambiti operativi, affiancando da sempre tale attività a quella compositiva per la scena.

Dal 1990 è insegnante di pedagogia musicale presso vari Conservatori di musica, dal 1999 stabilmente presso il Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria.

Ha tenuto vari laboratori e seminari per il corso di Scienze della formazione primaria e sulla Didattica della produzione della musica informatica ed elettroacustica.
Nello specifico settore della fascia 0 – 6 anni ha prodotto varie indagini per conto delle scuole dell’ Infanzia e Nidi del Comune di Reggio Emilia e della provincia, collaborando anche per la mostra sui “Cento linguaggi” per la sezione interattiva dedicata al rapporto tra suono e ambiente.

Per conto di INDIRE ha curato una serie di progetti sul tema “suono e ambiente” per la formazione on–line dei docenti della scuola primaria.

E’ presidente della SIEM (Società Italiana per l’ Educazione Musicale).

Collabora con numerose riviste ed è autore di pubblicazioni per l’attività didattica.